Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, acconsenti ed accetti l'uso dei cookie.

Matrimoni same sex: la mozione della Consulta Milanese

Matrimoni fra coppie dello stesso sesso sposate all’estero

 Mozione

Molte coppie di persone dello stesso sesso hanno contratto matrimonio all’estero, non potendolo fare in Italia, ed alcune hanno richiesto la trascrizione del matrimonio nei registri dello Stato Civile del Comune di residenza.

La vicenda ha avuto rilevante eco mediatica ed ha suscitato un’ampia discussione; si dibatte sulla possibilità giuridica di queste trascrizioni e sulla loro efficacia, anche in presenza di decisioni difformi da parte della Magistratura.

La Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni ribadisce che il matrimonio è diritto di tutta la cittadinanza e non deve subire limitazioni in conseguenza dell’orientamento sessuale; e che pertanto è discriminatorio che in Italia sia negato il matrimonio alle coppie formate da persone dello stesso sesso.

La Consulta sottolinea come la questione della trascrizione dei matrimoni celebrati all’ estero abbia una volta di più dimostrato la discriminazione che queste coppie ingiustamente subiscono.

Le soluzioni istituzionali e giuridiche possono essere diverse:

  • trascrizioni meramente dichiarative,
  • registri delle unioni civili, validi anche in ambito di città metropolitana,
  • provvedimenti amministrativi che riconoscano anche alle coppie dello stesso i medesimi diritti riconosciuti alle famiglie eterosessuali.

Tutte le iniziative che comunque concorrano a ridurre lo spazio di discriminazione sono da apprezzarsi, anche se vogliamo sempre ribadire che il principio costituzionale di uguaglianza verrà completamente realizzato solo con il matrimonio paritario.

A tal fine, la Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni auspica che in ambito legislativo nazionale, anche sulla spinta dei sempre più numerosi comuni dove è stato introdotto il Registro delle Unioni Civili, si garantisca la piena parità di tutta la cittadinanza, a prescindere dall’orientamento sessuale. 

Eventi e ricorrenze laiche

March 2024
M T W T F S S
26 27 28 29 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31